Ieri…

Domenica scorsa ho passato una bella domenica. Con una parente che come minimo sarà vent’anni e più che non vedevo. E’ strano questo ritrovarsi. Mi chiedo se sia una coincidenza dovuta al un fatto triste avvenuto lo scorso mese oppure sia davvero un disegno che viene dall’Alto.
Difficile capire per me, ma accetto quel che mi succede con obbedienza anche perchè mi porta piacere, mi provoca gioia, una simpatica danza nel cuore. Ed allora perchè respingere questo incontro?
In questi ultimi tempi sto guardando la vita in un’altra prospettiva, quella positiva, dove gli esseri umani si comprendono, si tengono per mano, un nuovo mondo fatto di carezze, di sorrisi. Non sono pazza, forse sognatrice, ma io ci credo e ci spero. Sì, prima di morire vorrei vedere un fiume d’amore rompere gli argini, allagare il mondo, far annegare la cattiveria, ritirarsi nel suo letto lasciando una melma feconda dove piantare alberi di bellezza, di sentimenti di pace.
Sì, io, nonostante l’età, sogno ancora, è ciò che mi capita di fare quando sono in pace con me stessa, quando vivo in positivo, quando riunendo le mani vedo nascere la luce dell’Amore.

Annunci

Mio nipote…

“Nonna, perchè San Giuseppe si festeggia due volte?”
“Come due volte?”
“Sì oggi e il 1 maggio”
“Perchè la Chiesa, il 1 maggio, ha voluto intrufolarsi in una festa laica dei lavoratori ed allora non ha trovato niente di meglio che festeggiare San Giuseppe lavoratore proprio in quel giorno”
“Allora la gente, invece di andare alle manifestazioni, vanno a Messa”
“Nipotino, non fare il miscredente…pensa che stasera festeggeremo il tuo babbo in pizzeria”
“Hai ragione nonna, dice che paga lui!”
“Cielo! Allora domani dobbiamo portarci dietro l’ombrello, quando usciremo…”

 

Domani

è la mia festa. Vero che io lo sono tutto l’anno ma mi fa piacere che una giornata mi venga dedicata…
Perchè no???


Fatemi gli auguri, io non mi offendo…anzi mi diverte…
PS finalmente ho trovato due altri blogger che ridono e scherzano sulla festa della Befana, ne sono contenta.
Ci sono certi “cristiani” che sono una lagna, una noia quando scrivono: “Io festeggio l’Epifania, non la Befana!” Ma ridono e scherzano mai qualche volta? Una domanda che ho posto anche su Google+

Ieri sera

Ieri sera non ho messo la sveglia di proposito per lasciare la possibilità al mio corpo di riposarsi e ricaricarsi seguendo le sue necessità. In questo periodo mi sento stanca sia fisicamente che mentalmente.
Mi succede quando faccio troppe cose insieme e non riesco a dare delle priorità.
Manco a dirlo alle 7,00 ero già con gli occhi spalancati e dopo poco ero in cucina che mi gustavo il mio caffè mattutino, con la mia dolce metà che guarda il mostro che sono e ride…
Pazienza, con gli anni dormo sempre di meno e divento sempre più brutta ma mi sto abituando alle cose.

Ultimamente ho avuto modo di analizzare, triturare i fatti, le parole, metabolizzare il tutto e poter capire, almeno nei miei limiti, se il mio cammino intrapreso è davvero ciò che desidero. Decisi mesi addietro di seguire ciò che mi dettava il cuore e ora, piano piano, ne sto raccogliendo i frutti. Sono solo all’inizio ne sono più che consapevole e di strada ne dovrò ancora fare ma il vedere che sono dalla parte giusta mi fa dimenticare la fatica, la stanchezza, anche se vorrei tanto dormire di un sonno ristoratore, ahimè.
Ritrovare me stessa, la mia vita, ritornare ad assaporarla nelle piccole cose quotidiane…
Una serenità interiore mi pervade il cuore, sento il desiderio di pace e di conoscere altre possibilità di vita più consone al mio essere. Mi sento libera, una donna libera e guardo la vita che mi circonda con occhi nuovi, guardo l’umanità così fragile, così impaurita ma tanto umile da risultarmi vera.
Mi assale una sorta di tristezza di fronte alla violenza, irrefrenabile che dimostra quanto il mondo sembra non ascoltare più la voce di Dio ma solo quella del proprio io, spesso egoistico, privo d’amore, incapace di abbandonarsi al Suo abbraccio. Eppure sarebbe facile…
Vado avanti, piano piano, passo dopo passo, perché, al fondo del mio cammino, una vita d’amore mi aspetta…
E’ solo questo che io desidero.

PS  Buon fine settimana a tutti voi. Anna