RSS

Archivi tag: Amore

Stamattina presto ho ripreso a fare la mia corsettina mattutina, fa ancora frescolino nonostante sia suonato il mese di maggio. Dovrebbe sentirsi la primavera ma così non è.
Non me ne preoccupo granché, la temperatura è sopportabile e poi correndo…
Il pigrone ha preferito il letto ed io quasi quasi ne sono contenta così posso lasciarmi andare ai miei pensieri.
Ultimamente noto che sono contenta, più serena, più propensa a godere di me stessa e nello stesso tempo ad aprirmi agli altri.
Porto avanti le mie convinzioni, le mie idee, con fatica lo ammetto, ma comincio a vedere riscontri. Ciò mi fa dedurre che sono sulla strada giusta. Le parole anche quelle dure, che possono far male, alla fin fine sono solo parole, quel che resta di vero sono i fatti. Ed io li esamino, li trituro, li soppeso, ormai ho imparato a farlo. Mi è costata fatica, anche lacrime, ma sono rimasta nella mischia e ho tirato fuori ciò che mi ha dato emozione, appunto i fatti, che mi riempiono le mani e il cuore di cose buone.
Mi sono fermata, respiro l’aria pulita a pieni polmoni. Un ragazzo si ferma anche lui, mi chiede se va tutto bene, forse ha intuito che ho una certa età ed allora… Gli sorrido e gli rispondo che sono un pò fuori esercizio per via delle piogge di questi giorni che mi hanno impedito di mantenermi in allenamento. Scoppia a ridere e mi fa: “Diamo la colpa alle piogge…va”
Credo che qualche tempo fa gli avrei risposto dandogli dello scostumato, poi in un lampo ricordo io da giovane prendere in giro gli anziani d’allora, scoppio anche io a ridere: “Sì sì è meglio!”
Riprendiamo a correre insieme, ma lui è più veloce, non riesco a stargli dietro, si volta e mi chiede: “Posso andare? Sicura?”
“Sì” rispondo
“Ok, a domani”
Gli faccio segno di risposta con la mano, poi penso… sì a domani, se sopravvivo!
Baciobacio a tutti.

 
13 commenti

Pubblicato da su 13 maggio 2017 in Quotidiano

 

Tag: , , , , , ,

Compleanno e …..

e a dicembre … la famiglia si allarga!

 
8 commenti

Pubblicato da su 4 maggio 2017 in Quotidiano

 

Tag: , , , , ,

Viaggio

Con la pensione sto scoprendo un nuovo modo di viaggiare. Partenza e ritorno senza programmazione, organizzazione zero, avventura massima. Così abbiamo deciso in questi giorni per le Cinque Terre anche se a Corniglia (lunedì 24, in pieno ponte) abbiamo rischiato di dormire in macchina e lo confesso mi ha colto un po’ il panico che si è diradato quando abbiamo trovato una camera di fortuna presso un affittacamere. Evidentemente non sono ancora entrata del tutto nell’ottica della vacanza-avventura.
Una volta se non era tutto organizzato prima della partenza non mi muovevo neanche di un centimetro. Per cui…
Per contro abbiamo trovato ristoranti e trattorie dove si mangiava da dio, anche vegano. Il che mi ha fatto molto piacere. Un ristorantore mi spiegava che sono, in un certo senso, costretti a cucinare vegano o vegetariano perché gli stranieri lo richiedono molto, se sono bio ancora meglio.

Siamo tornati stamani sul tardi, senza fretta, abbiamo aspettato che le strade si svuotassero un po’.
Tornare a casa fa un certo effetto, una specie di sbandamento nel rivederla, ah la mia casa, dolce casa, amata casa, il mio rifugio, voluta, desiderata, costruita a mia immagine e somiglianza, con tanto di giardinetto, un tavolino, due  sedie, la tenda per il sole: il mio paradiso di relax…

Immagine 004 (2)
Mentre mi guardo intorno per  non farmi sfuggire niente, il mio pensiero va a Dio, penso alla sua generosità nei miei confronti, mi ha donato molto, lo ammetto, più di quello che avrei meritato. Pensiero interrotto da due braccine che mi serrano  la gamba destra, una risata che sembra il gorgoglio di una sorgente, chino la testa e mi specchio in due prati verdi.
E’ il cucciolotto di famiglia, il mio soprattutto, che mi dà il suo bentornata e capisco allora che la mia famiglia è il mio viaggio più bello, e non mi stanca per niente.

Un baciobacio a tutti voi ❤

 
8 commenti

Pubblicato da su 26 aprile 2017 in Quotidiano

 

Tag: , , , , ,

Sono decisamente contenta.
Ultimamente la mia vita scorre sui binari delle emozioni. Difficile spiegare, godo di ogni
cosa che avviene intorno a me, anche solo di una telefonata di una cugina, di un’amica. Il
sapere che mi cercano, significa per me, dimostrazione di affetto. Sapere che persone si
preoccupano per me, per la mia salute, mi riempie il cuore, mi fa sentire che non sono
sola.
E’ strano, alcune volte il mio sentirmi sola, quando attorno a me, ci sono persone che amo,
che mi amano. Eppure è così. E’ il mondo fuori della porta di casa, scontento, triste,
arrabbiato, inferocito che mi ferisce, che non mi rende partecipe dell’armonia che vedo in
casa e che sento in me.
Il mio problema è che mi pongo troppe domande, che cerco sempre di capire alcune cose
senza riuscirci, cerco dettagli per accettare gli eventi, che mi diano la conferma delle
certezze che ho nel cuore perchè so che esse sono vere.
Non posso far altro che affidarmi a Lui, la vera mia sicurezza.

 
4 commenti

Pubblicato da su 18 febbraio 2017 in Quotidiano

 

Tag: , , ,

Papà e bimbo, bimbo e papà

 
4 commenti

Pubblicato da su 18 febbraio 2017 in Video

 

Tag: , , , , ,

Buongiorno per tutto il giorno

Buongiorno amici/che. Qui il sole è alto in cielo [non è vero, sta nascendo adesso adesso 😉  ], fa freddino ma io non mi lascio intimidire.
Stamani io e il maritino avremmo intenzione di andare a Torino a vedere la mostra su Carol Rama.
Spero che sia interessante, come cmq è  interessante il prezzo del biglietto per visitare la sua casa: € 100 a persona!
Mica pochi vero? Così ho letto su internet. Inutile dire che eviteremo questa visita alla casa ma la mostra non ce la toglierà nessuno.

Ieri finalmente sono riuscita a crearmi un template che mi piace, quello di prima era troppo bianco, un po’ di colore non guasta, rallegra la vita, come i mandala a cui mi sto dedicando a colorare da un po’ di tempo.
Per correttezza bisogna dire che i veri mandala (rappresentano in un certo senso la vita) sono quelli creati dai monaci zen che dopo un certo periodo di tempo vengono distrutti dagli stessi a dimostrazione della caducità della vita.
Quelli che creo io, li conservo e i più belli li faccio incorniciare per appenderli nel bar-libreria come abbellimento. Sto finendo quello del pavone. Quando sarà terminato, lo scansiono ( si dice così?)  e ve lo mostrerò per avere un vostro giudizio di piacimento o meno.

Domanda: secondo voi è meglio diventare importanti o fare qualcosa di importante?

Ciao a più tardi e buon proseguimento di giornata ❤ . Vado a fare il caffè e a preparare la colazione per la truppa.

689cb-caffe

 
4 commenti

Pubblicato da su 9 novembre 2016 in Quotidiano

 

Tag: , , , ,

La mia vita

Vi siete mai sentiti dentro una prigione e non sapere come uscirne? Prendere coscienza di qualcosa di negativo, che sapete essere negativo ma non avere il coraggio di parlare, di dire ciò che non va per paura di offendere altre persone? Non sapere come comunicare questi vostri sentimenti, queste vostre certezze perché siete più che sicuri al 100% che non saranno comprese? Essere stufi di sentire parole, giustificazioni inutili, campate in aria che sapete benissimo che se ci soffiate contro queste voleranno via senza lasciare nulla, solo indifferenza?

Non avete mai sentito il bisogno di chiarezze che danno luce alla vostra vita? Di essere circondati da persone che conoscano il verbo fare? Che diano importanza al verbo agire abbinandolo alla parola rispetto, alla parola sincerità, alla parola onestà?

Ecco io in questi ultimi tempi ho dato delle risposte a queste domande, forse non totalmente perché non sono perfetta ma credo, anzi ne sono convinta di esserne uscita vincitrice, ed allora lascio andare chi non vuole far più parte della mia vita nel modo da me ritenuto giusto e tengo gli altri che davvero mi amano.

Baciobacio ❤

Anna

 
5 commenti

Pubblicato da su 25 ottobre 2016 in Quotidiano

 

Tag: , , , , , , ,

Amore e vita

L’essere umano, uomo o donna che sia, fa uscire da sé ciò che prova nel cuore. Se i suoi sentimenti sono d’amore dimostrerà amore, se prova invidia, dal suo suo cuore usciranno solo parole cattive, malignità. Non c’è scelta in questo.
Io provo amore, sento il cuore scoppiare d’amore e non volgio nasconderlo agli altri. Sento il bisogno di gridarlo senza vergogna, senza paura di essere presa per matta.
Perché devo lasciare che la mia vita passi senza che io diventi la protagonista dei miei sentimenti?

La tua vita è la tua vita.
Non lasciare che le batoste la sbattano
nella cantina dell’arrendevolezza.
Stai in guardia.
Ci sono delle uscite.
Da qualche parte c’è luce.
Forse non sarà una gran luce ma
la vince sulle tenebre.
Stai in guardia.
Gli Dei ti offriranno delle occasioni.
Riconoscile, afferrale.
Non puoi sconfiggere la morte ma
puoi sconfiggere la morte
in vita,
qualche volta.
E più impari a farlo
di frequente,
più luce ci
sarà.
La tua vita è la tua vita.
Sappilo finché
ce l’hai.
Tu sei meraviglioso
gli Dei aspettano di compiacersi in te.

(Bukowsky)

 
4 commenti

Pubblicato da su 17 aprile 2016 in Poesia

 

Tag: , , , , ,

Empatia???

Oramai la mia vita sta cambiando, ne ho preso atto da un po’ di tempo e sento che non posso più tornare indietro anche perché non voglio.

Questa nuova vita mi piace. Difficile, faticosa che spesso mi trova piangente, ma contenta e determinata a continuare.
Questo mio cambiamento si riflette soprattutto nei rapporti con chi mi circonda, con chi mi ama, nelle amicizie. Non mi basta più il vedersi, il raccontarsi della normalità quotidiana, cerco il di più. Cerco di affondare la mia voglia di conoscenza nei cuori altrui per scoprire i loro sentimenti, le loro paure, la parte più nascosta che spesso abbiamo timore di far uscire all’esterno di noi.
lo so che è molto difficile scandagliare l’animo umano ma sono certa di riuscire nel mio intento perché questo è il mio modo di sentirmi libera di scegliere, e di amare.
La mia vita è orami agli sgoccioli. Quando si superano i 60 anni ci si rende conto di questo fuggire del tempo, ogni attimo vissuto diventa un premio di Dio ed allora si impara che non ci si deve permettere che esso si consumi senza diventare una risposta al proprio vivere.

Ed è proprio questa mia nuova acquistata consapevolezza che mi riempie le mani, che mi fa uscire parole buone, verità pulite che prima non provavo…

Empatia? Forse sì, il mio bisogno attuale…

Baciobacio a voi tutti
Anna

 
14 commenti

Pubblicato da su 29 marzo 2016 in Quotidiano

 

Tag: , , , , ,

La speranza

http://video.leggo.it/societa/il_musulmano_bendato_a_parigi_abbracciatemi_se_vi_fidate_di_me_._ecco_come_hanno_reagito_i_parigini-73493.shtml

 
Lascia un commento

Pubblicato da su 19 novembre 2015 in Quotidiano, Video

 

Tag: , , , ,