Corpo e anima

“Ognuno decide di cosa fare della propria vita, anche come nutrirsi…. Sono onnivora ecc ecc ecc”  scrive in un commento una blogger.
Più che d’accordo sul discorso della libertà, un po’ meno su quell’ “onnivora”. Essendo vegana.
Non fanatica, come ci definiscono alcuni  blogger onnivori. Come dice giustamente la blogger in questione ognuno di noi si può cibare come meglio crede,  anche mangiando cadaveri di animali, nulla da eccepire.
Confesso che mi dispiace più per gli animali, per la loro sofferenza che per la mancanza di sensibilità umana, a questa ormai mi sono abituata, chiedo scusa, non vogliatemene.
Ma quel che mi ha fatto riflettere è che noi umani pensiamo più che altro a nutrire il nostro corpo ma poco a nutrire la nostra anima.
Perché diciamolo sinceramente, noi non siamo solo carne, nel momento stesso che proviamo sentimenti dimostriamo di avere anche uno spirito. O sbaglio?
Noi buttiamo nel nostro stomaco: carne, formaggi, uova, merendine confezionate, caffè (avete mai notato l’alone marroncino che lascia sul lavandino, se non pulite subito… figuriamoci nello stomaco…), burro, grassi vari, insomma quello che gli esperti in materia alimentare chiamano “cibo spazzatura”.
Nella nostra anima cosa buttiamo? Invidia, rancore, brutti pensieri, falsità, malignità oppure dolcezza, amore, pace, dignità, carezze?
Anche l’anima ha bisogno di alimenti per vivere, per nutrirsi, esattamente come il corpo.
Fra un mese e poco più sarà Natale, cosa le darete da mangiare?

Annunci

5 thoughts on “Corpo e anima

  1. La blogger in questione risponde sul blog di un altro blogger amico comune (giro che solo lei ha capito, ma non ha granchè importanza al fine dell’argomento) testuali parole: “I Santi, non introducevano ne cibo buono ne cattivo, anzi come Gesù praticavano il digiuno, eppure sono Santi. Concordo con te che solo con la fiammella della Verità, si cambia nell’anima.”
    Ho risposto sul blog dell’amico comune: “Concordo con te che solo con la fiammella della Verità, si cambia nell’anima. E’ questo il cibo a cui io mi riferivo.”
    Poi ho lasciato perdere, non ho continuato il mio commento per non coinvolgere il proprietario del blog ospitante. (Già ha inserito la moderazione per evitare di vedere pubblicate scemenze e offese)
    La blogger non ha capito che anche il digiuno è CIBO per l’anima. Ahimè… Le conclusioni le tengo per me per non infierire oltre. Mi permetto solo di sorridere.

    Liked by 1 persona

Grazie di cuore per il commento e per la visita ◕‿◕ ٩(♡ε♡ )۶

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...